Blog Social Music Books
On Air Social Music On Air

Brevi rivoluzioni / 3.

Lui salutava poco commosso, a dire il vero, l'oramai inutile bancario, l'universo obbligato che un tempo fece da battesimo alla prima mossa buona di soldi e lavorare. Se autoriferirsi era l'evento più seguito, un passo indietro e le battute in rosso, le domande eluse, intendevano che in quel posto era inutile tornare e no, non sarebbe mai più tornato.
Andava, andavamo via, ma eravamo i soli: al pianeta occorrevano ancora anni quindici, tempomedio, per capire: i quattro e oltre di colpo di Stato, nemmeno i già organizzati medioevi ma i tribali, la stessa sindrome di Petersen che aveva finito per soffrire. E glielo avrebbe suggerito un interesse, un interesse acromegalico. Da tradire.

[03/06/2016, 10:33 AM]

 

Brevi rivoluzioni / 2.

Diceva un inverno, un inverno straordinariamente caldo, la nuova moda del bail in che a lui era chiara ma non avrebbe mai ballato e quel suo (del mondo) naturale appoggio del gomito sulla rendita e la conseguente liquefazione del lavoro nell'investire più assurdo (il lavoro) che avremmo potuto concepire.
Eppure dopo un incendio, bruciato, dovevi sapere che ogni storto, inconsueto, fuorilinea germoglio poteva andare. E lo potevi capire guardando i medici, i medici, visto che di vita - di globuli e improvvisi coaguli - mica tanto te ne intendevi. E soprattutto non riuscivi a riuscire nemmeno per questo semplice affaccio sul mare.

[02/18/2016, 08:52 AM]


Brevi rivoluzioni / 1.

Diceva poi YouTube, dove il repertorio era meno reperto del contemporaneo in epoca di grandi revival che funzionavano come un problema, un problema che, se già camminato, può valer sempre più di una curiosa novità che rassicuri fino a un certo punto, vero?
Così i social, storia di un giornale scelto e mobile e divaricato, che aveva portato quel buon risparmio di carta, chiacchiere e notizie che non sarebbero mai arrivate, visto che si guardava altrove e molto spesso, quasi sempre, attraverso un fuoco sbagliato.

[02/02/2016, 09:30 AM]

 

[Continua su Social...]